agosto 25, 2018

Car e Car Merloni

Finalità della garanzia

La polizza C.A.R. è una forma di assicurazione (peraltro prevista nell’ambito dei pubblici appalti) che significa letteralmente «tutti i rischi del costruttore», nel senso che garantisce sia i danni subiti dall’opera in costruzione che la responsabilità civile verso i terzi durante l’esecuzione della stessa.

Nel quadro delle garanzie relative alla Legge 210/2004 la polizza C.A.R. non è obbligatoriamente prevista contrariamente alla Decennale Postuma.

La polizza C.A.R. garantisce e copre per i danni che un’opera civile può subire durante la fase di costruzione, dall’apertura del cantiere e lo scarico del materiale sul posto, fino alla certificazione dell’ultimazione dei lavori, compreso l’eventuale periodo di garanzia denominato “manutenzione”, su richiesta dell’assicurato.

La copertura C.A.R. viene sottoscritta da Privati – intesi come ad esempio un’impresa costruttrice – nell’ambito della Legge 210/2004 (oppure nell’ambito dei Pubblici Appalti).

La garanzia assicurativa “danni alle opere” è di tipo all risks, ovvero garantisce l’indennizzo per i danni materiali e diretti alle cose assicurate da qualunque causa non espressamente esclusa.

Oltre alla garanzia danni alle opere la polizza base prevede una garanzia di responsabilità civile del costruttore che, nei limiti dei massimali convenuti, garantisce il pagamento di quanto l’assicurato debba pagare, a titolo di risarcimento (capitale, interessi, spese) quale civilmente responsabile ai sensi di legge per danni causati involontariamente a terzi per morte, lesioni personali o danni alle cose, oltre ai rischi derivanti da gravi effetti costruttivi.

La copertura C.A.R. può essere completata con le seguenti garanzie:

  • responsabilità civile per tutelare le figure dell’appaltatore, del committente e del subappaltatore che intervengono durante il periodo della costruzione;
  • danni ai beni preesistenti;
  • danni ai macchinari di cantiere individuati;
  • spese di demolizione e sgombero in caso di sinistro.

La funzione della polizza C.A.R. è quella di garantire in un unico contratto al di là degli obblighi di legge, i rischi connessi alle attività di cantiere rispondendo all’esigenza dell’Impresa e del Committente che devono essere garantiti in caso di sinistro, evitando possibili situazioni finanziarie negative che possano non consentire l’ultimazione dell’impegno preso dal costruttore.